SULLA VIA DELL’ACQUA

dolomiti friulane

Camminando tra verdi polle, forre, piccole rapide e magnifiche cascate
Cosa ti attende
  • Visitiamo un antico borgo
  • Ammiriamo le cascate del torrente Arzino
  • Pranziamo presso una trattoria tipica del luogo
  • Visitiamo la Riserva Naturale di Cornino
Descrizione completa

Ai confini con la Carnia, partendo dall’antico e disabitato borgo di Pozzis (614 mt slm), seguiremo controcorrente il corso del torrente Arzino alla sua destra orografica per circa 3,5 Km. 

Dopo averlo guadato, attraverso un largo sentiero e bosco misto di carpino nero, faggio e abete rosso, ammireremo con rispetto questo magnifico ambiente ad elevata naturalità, composto da verdi polle, forre e piccole rapide, giungendo alle sue magnifiche cascate. Successivamente, passando sull’ampia radura di Sella Chiampon (760 mt slm), chiuderemo l’anello ritornando al punto di partenza. 

Pranzeremo presso la Trattoria da Renzo, nel piccolo paese di S. Francesco, che dista circa 2 km dal punto di partenza. 

Eventualmente si potrà far visita alla Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino per ammirare i grifoni in volo e un piccolo parco al cui interno sono dislocate diverse voliere contenenti alcuni rapaci che al momento non potrebbero sopravvivere in natura, un museo tematico e un punto di alimentazione dove gli esemplari liberi vengono a nutrirsi. 

Cosa è escluso
  • Pranzo
  • Ingresso alla Riserva
Quota accompagnamento guida

15 € adulti
7 € minori
0/6 anni gratuito

Punto d'incontro

Treviso Nord – Parcheggio autostrada
Apri in Google Maps →

Cosa portare

Per l’escursione: scarpe da trekking alte suola vibram, giacca antipioggia/termica invernale e pile/felpa, berretto, guanti, occhiali da sole.

Necessaria pila frontale per visita ingresso grotta.

Snack/generi di conforto/bevande calde/acqua 1lt.

Ricambio completo di vestiario da lasciare in auto.

  • Visitiamo un antico borgo
  • Ammiriamo le cascate del torrente Arzino
  • Pranziamo presso una trattoria tipica del luogo
  • Visitiamo la Riserva Naturale di Cornino

Ai confini con la Carnia, partendo dall’antico e disabitato borgo di Pozzis (614 mt slm), seguiremo controcorrente il corso del torrente Arzino alla sua destra orografica per circa 3,5 Km. 

Dopo averlo guadato, attraverso un largo sentiero e bosco misto di carpino nero, faggio e abete rosso, ammireremo con rispetto questo magnifico ambiente ad elevata naturalità, composto da verdi polle, forre e piccole rapide, giungendo alle sue magnifiche cascate. Successivamente, passando sull’ampia radura di Sella Chiampon (760 mt slm), chiuderemo l’anello ritornando al punto di partenza. 

Pranzeremo presso la Trattoria da Renzo, nel piccolo paese di S. Francesco, che dista circa 2 km dal punto di partenza. Eventualmente si potrà far visita alla Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino per ammirare i grifoni in volo e un piccolo parco al cui interno sono dislocate diverse voliere contenenti alcuni rapaci che al momento non potrebbero sopravvivere in natura, un museo tematico e un punto di alimentazione dove gli esemplari liberi vengono a nutrirsi. 

Pranzo

Ingresso alla riserva

15 € adulti
7 € minori
0/6 anni gratuito

Il punto di incontro è al ​Country House Country club di Venezia
Apri in Google Maps →

Per l’escursione: scarpe da trekking alte suola vibram, giacca antipioggia/termica invernale e pile/felpa, berretto, guanti, occhiali da sole.

Necessaria pila frontale per visita ingresso grotta.

Snack/generi di conforto/bevande calde/acqua 1lt.

Ricambio completo di vestiario da lasciare in auto.

Lasciamo passi leggeri, non impronte pesanti!

Impegnamoci a produrre meno rifiuti possibile. Non disperdiamoli nell’ambiente, ma portiamoci appresso quelli prodotti durante l’escursione, depositandoli a fine attività negli appositi contenitori. Manteniamo sempre un comportamento corretto, rispettando la flora, la fauna e l’ambiente naturale, i beni comuni, le infrastrutture e le persone che ci ospitano.